Scegli il tuo Paese e la tua lingua:

Africa

  • Globale
  • Angola
  • Botswana
  • DRC
  • ethiopia
  • Ghana
  • Kenya
  • malawi
  • Mozambico
  • namibia
  • Nigeria
  • Sudafrica
  • Tanzania
  • Uganda
  • zambia
  • zimbabwe
  • shotLeft

Americhe

  • USA
  • Argentina
  • Brasile

Asia Pacifico

  • Cina
  • India
  • Giappone
  • Corea del Sud
  • Australia

Europa

  • Francia
  • Germania
  • Italia
  • Olanda
  • Regno Unito
Indietro
KwaZulu-Natal
Avventura
Attrazioni
Rotte
Percorsi
Campeggio
Famiglia
Bambini

LLa più grande catena montuosa in Sud Africa, un luogo davvero magico. Non stupisce che J.R.R. Tolkien abbia visto in questo paesaggio la sua ispirazione per i racconti della Terra di Mezzo chiamate Le Montagne Nebbiose. Il Parco uKhahlamba Drakensberg è la patria di 35 000 opere pittoresche del popolo San rock e un'enorme diversità di specie di animali e vegetali protette.

Il Sud Africa è ricco di montagne; tuttavia, la scarpata di KwaZulu-Natal lunga dei Monti dei Draghi è di gran lunga la più imponente. Con cime che superano i 3000m, la Berg, come ai locali piace chiamarla, costituisce la spina dorsale dell'Area di Sviluppo e Conservazione Transfrontaliera Maloti-Drakensberg tra il Regno del Lesotho e il Sudafrica.

UUkhahlamba ("Barriera delle Lance" in Zulu) è un meraviglioso paese dinamico con valli fluviali, torrenti di montagna, scogliere frastagliate, sentieri e paesaggi mozzafiato che attraggono migliaia di turisti ogni anno, soprattutto durante i mesi estivi più caldi, da dicembre a febbraio. 

In inverno le montagne sono imbiancate, trasformando il paesaggio in piste per gli amanti dello snowboard e sci. È vero: in Sud Africa si può sciare!

Drakensberg, KwaZulu-Natal

Lo sapevi?
IIl picco più alto del uKhahlamba-Drakensberg Park è Thababa Ntlenyana di 3.482 m di altezza.

SSe preferisci avventure senza neve, hai tanto fra cui scegliere. Puoi fare un giro in kayak, andare sul fun tube, fare una passeggiate a cavallo, sentieri 4x4, trekking, deltaplano, arrampicata in montagna, nuoto, torrentismo, pesca a mosca e molto altro ancora.

PPrenditi il tempo per esplorare le centinaia di grotte che popolano le valli e le scogliere di arenaria di Drakensberg. Molte delle pareti di queste grotte raccontano la storia del popolo nomade San che ha impresso le loro vite su dipinti rupestri in tutta questa zona. Infatti ci sono circa 600 siti d'arte rupestre con più di 35000 immagini che ritraggono esseri umani, animali e la complessa vita spirituale dei San, il tutto coprendo un periodo di 4000 anni.

IIl Drakensberg è anche riconosciuto come sito Ramsar per le paludi ad alta quota, che si trovano sopra i 2750m, e per i suoi incredibili uccelli che le popolano. La Convenzione di Ramsar è di fatto la Convenzione sulle zone paludose di importanza internazionale, e fornisce il quadro della conservazione e l'uso intelligente delle zone paludose e delle loro risorse. Il Drakensberg rientra perfettamente in questa categoria e merita tutta la nostra protezione.

chi contattare
come arrivare
quando visitare il parco
cosa vedere
come muoversi
i costi
durata della visita
cosa portare
dove alloggiare
cosa acquistare

Articoli relazionati

Il Sudafrica sui social media

Copyright © 2024 Ente del turismo del Sud Africa
|Disclaimer|Termini e condizioni|Informativa sulla privacy